Piazza dei Miracoli , nome con cui è nota piazza del Duomo , è il centro artistico e turistico più importante di Pisa .
Annoverata fra i Patrimoni dell´Umanità dall´UNESCO dal 1987, vi si possono ammirare i monumenti che formano il centro della vita religiosa cittadina, detti appunto miracoli (da Gabriele d´Annunzio ) per la loro bellezza e originalità: la Cattedrale, il Battistero, il Camposanto, e la Torre pendente.

D´Annunzio usa questo termine nel Romanzo " Forse che sì, forse che no ", del 1910: « L´Ardea roteò nel cielo di Cristo, sul prato dei Miracoli. ».

Spesso il termine Piazza dei Miracoli viene confuso con un altro: Campo dei Miracoli . Quest´ultimo è un campo immaginario, presente nel racconto Pinocchio, dove il burattino veniva invitato dal Gatto e la Volpe a piantare degli zecchini d´oro per ottenere un albero delle monete.

La piazza, ricoperta nel secolo scorso da un grande prato, è pedonalizzata. La collocazione eccentrica, nell´angolo nord-ovest delle mura, che la delimitano lungo due lati, si deve alla necessità di costruire su terreno non occupato. Il suo mantenimento, insieme a quello del complesso monumentale, è affidato all´ Opera della primaziale pisana .

www.opapisa.it

Se vieni a Pisa puoi soggiornare in queste strutture

Vedi tutte le 13 strutture