Fu realizzato da Giovanni Murzio nel 1931 per lascito del senatore Antonio Bernocchi, che intendeva dotare la città di una sede permanente per la Mostra Triennale d´Arte decorativa.

Dal 1923, con alterne fortune, la Triennale riveste un ruolo di primo piano nel dibattito sull´architettura italiana, e oggi attività espositive e seminariali si susseguono a ritmo ben più ravvicinato della scadenza implicita nel nome.

Le manifestazioni più importanti trovano allestimento nella Galleria della Triennale , superficie espositiva progettata da Gae Aulenti nel 1994 a valorizzare l´originale fisionomia architettonica degli interni.

Nel palazzo, o vicino a esso, trovano spazio locali alla moda come il Coffee Design, l´Old Fashion Cafè e il Fiat Cafè-La Triennale, che aprono i tavoli al parco verso l´onirica fontana dei Bagni misteriosi che a tutto tondo ripropone un dipinto di Giorgio De Chirico.
Al piano inferiore ci sono l´archivio e la biblioteca, mentre per la fine del 2006 è prevista l´apertura, nell´ala sud del primo piano, del Museo del Design , un sogno che Milano inseguiva da decenni. Il museo disporrà, come primo nucleo di opere, di un sostanzioso fondo di oggetti d´uso o d´arredo, rari o significativi, che hanno segnato il gusto degli italiani dal dopoguerra agli anni ´90.
L´edificio ospita anche la sala del Teatro dell´Arte .

Per maggiori info: www.triennale.it - Testi del Touring Club

Se vieni a Milano puoi soggiornare in queste strutture

Vedi tutte le 457 strutture
Lion Hostel
Lion Hostel
Hotel Vienna
Hotel Vienna
Da Mariuccia
Da Mariuccia
Hotel Paradiso
Hotel Paradiso